Un segreto ben custodito

Acquista il nostro romanzo su Amazon.it

Categoria: L’albero degli ombrelli

IN TRAPPOLA

IN TRAPPOLA

Criminali in Trappola

Qualche giorno prima si erano ritrovati a casa di Lorenzo per discutere dei dettagli e decidere il nome.
Fabio ebbe l’idea: ognuno di loro avrebbe proposto un termine, scelto puntando alla cieca il dito sul foglio di un libro o di una rivista. Lorenzo, che era un appassionato di fumetti, prese il numero 19 di Berserk e lo aprì al capitolo Cani neri. Con il dito centrò la parola “criminali”. Fabio afferrò un vocabolario Inglese-Italiano, lo sfogliò a caso e puntò il dito sulla parola trapper, “trappola”. Teresa, infine, usò un vecchio numero di Topolino e le capitò una preposizione semplice: “in”. Il gioco era fatto: nacquero i Criminali in trappola.

***

«Siamo… Siamo in trappola…», sussurra Marilena.

«Già», sorride Stefano. «Criminali in trappola. Lo siamo sempre stati, no?»

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: